6 REGOLE PER UNA FESTA AZIENDALE DI SUCCESSO…

By novembre 7, 2013Gadget e regali

Non vorrai certo aspettare due giorni prima delle feste natalizie per organizzare la cena o la festa aziendale, vero?

Comincia a capire quali sono gli ingredienti necessari per organizzare un evento che si rispetti, e che piaccia al management ed anche ai dipendenti.
Parola d’ordine: divertimento!
Poche parole noiose e discorsi vuoti che piacciono solo ai grandi capi, un po’ di giochi e naturalmente buon cibo per tutti!

Pronti a capire quali step ti porteranno ad organizzare la cena aziendale perfetta?

1) Imposta un budget
Quanto hai intenzione di spendere?
Non è certo un dettaglio, il tuo budget determina il corso della festa.
In base ai soldi che hai disposizione, puoi optare per un pranzo, un cocktail dopo il lavoro o una serata.
Oppure un buffet informale in azienda, se il tuo budget è ristretto.
Considera inoltre che dovrai disporre di liquidi poiché  la maggior parte dei ristoranti richiederà un deposito al momento di prenotare, ovviamente con largo anticipo.
Stessa cosa se ti rivolgi ad un catering.

2) Cibo per tutti
Quando scegli il menù tieni a mente le restrizioni dietetiche dei tuoi collaboratori, assicurati di offrire una opzione vegetariana e bevande analcoliche ed eventualmente almeno alcuni piatti adatti ai celiaci e agli intolleranti.

3) Pensa ad attività… ludiche!
Considera con attenzione la possibilità di organizzare in anticipo alcune attività divertenti e rilassanti da proporre a tutti i dipendenti.
Forse non ci hai mai pensato ma, una volta l’anno o giù di lì, proprio in occasione delle feste aziendali, si è improvvisamente costretti a socializzare con tutti i colleghi, capi e magari con collaboratori meno conosciuti.
Bilanci, progetti e scadenze incombenti non sono esattamente le conversazioni più appropriate per una serata di svago.
Fai in modo di rompere l’imbarazzo iniziale con giochi o con argomenti originali.
Senza contare che un’attività organizzata può anche essere l’occasione per fare del buon team building.

4) Team building, appunto
Il clou della festa potrebbe anche non essere la cena, ma una giornata di team building in cui tutti i colleghi si sfidano in gichi a squadre… e questo non è altro che team building!
L’attività non deve essere necessariamente costosa come una sessione di barca a vela o complicata come un’arrampicata in vetta!
Basta anche dividere i colleghi in piccoli gruppi ed organizzare una caccia al tesoro, o un karaoke, o ancora una partita a bowling.
Se la festa aziendale sarà imperniata su questo tipo di attività, l’ideale è offrire un premio alla squadra o al vincitore.
Può essere un oggetto promozionale, magari personalizzato, oppure un articolo di lusso, o ancora un week-end.

5) Il momento dei regali aziendali
Non dimenticare che tutti, a fine cena, dovranno ricevere i regali aziendali.
Prova a dare un’occhiata alla recente lista di regali aziendali da fare a Natale per farti un’idea.

6) Impara a delegare
In ogni fase dell’organizzazione della festa, cerca di delegare a tuoi colleghi o subalterni alcune fasi operative (prenotazione del ristorante, creazione ed invio degli inviti, scelta dei premi etc… potrebbe essere l’occasione, ad esempio, per far entrare nello spirito di gruppo i nuovi arrivati!

Questo sito utilizza cookies tecnici, analitici e di profilazione, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta l’informativa privacy. Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close