COME RENDERE LA TUA STRATEGIA DI MARKETING PIU’ EFFICACE… IN 6 SEMPLICI PASSI!

By ottobre 1, 2013Gadget e regali

Da piccolo imprenditore, è naturale sentire la necessità di rendere via via sempre più moderne ed efficaci le proprie strategie di marketing per coinvolgere sempre di più il proprio target. 

A chi non è mai capitato ad esempio, dopo aver sentito della tale azienda che ha avuto un enorme successo grazie a YouTube, di aprire un canale, dedicarci ore e risorse, per poi constatare con un senso di fallimento che “non ha funzionato”?

 In qualità di leader o di marketing decision maker, è necessario comprendere non solo le diverse piattaforme di marketing a disposizione, ma anche in quali di queste i tuoi clienti vivono e si impegnano. Solo perché un’altra azienda utilizza Facebook per generare conversazioni non significa necessariamente che Facebook è la piattaforma più efficiente ed efficace per te.

 Ecco quali passi ti consiglio di intraprendere per rendere la tua strategia di marketing più efficace:

 

1) Determinare le giuste piattaforme: Questo primo passo potrebbe sembrare facile, ma spesso di fatto le aziende non identificano tutte le piattaforme possibili per intercettare i propri target.

E’ meglio spendere del tempo per comprendere quali sono le piattaforme migliori per far sì che le proprie azioni di marketing converano, piuttosto che utilizzare poco e male tutte le piattaforme disponibili.

2) Identificare dove si trovano i propri clienti: Gli imprenditori tendono farsi distrarre facilmente dalle piattaforme maggiori (i Facebook e Twitter della situazione) pensando che poiché queste piattaforme hanno la maggior parte degli utenti, devono per forza essere quelle giuste sulle quali investire. In realtà, non sempre sono quelle giuste. tutto ciò dipende dal settore in cui si opera, dal tipo di impresa, di business, ma soprattutto dai propri clienti.

Può essere ad esempio consigliabile spendere più tempo su siti di networking professionale, come LinkedIn e Google+, oppure su portali o social network di riferimento per il proprio settore (ad esempio TripAdvisor per il travel).

3) Raccogliere dati: ora che hai identificato alcune piattaforme ideali per il tuo mercato di riferimento,  è il momento di studiarne al meglio il funzionamento. Avrai bisogno di un campione rilevante per determinare se queste valgono il tuo tempo, il denaro speso e le risorse impiegate nel lungo periodo.
E’ anche il momento per osservare il comportamento degli esperti del settore o le migliori pratiche dei concorrenti per determinare come possiamo trarre profitto da queste piattaforme per le tue esigenze specifiche.

4) spendere risorse su ciò che funziona: dopo aver speso molto tempo e risorse per la ricerca, l’individuazione e la raccolta dei dati, osserva quali piattaforme sono state più efficaci. Concentrati solo sulle prime due o tre tra le più performanti. Potrai così spendere risorse su quegli strumenti che hanno dimostrato di poter far crescere il tuo business.

5) Sii coerente, ma non troppo: Sia che tu raggiunga o meno il successo con gli strumenti di marketing e le strategie che avrai delineato inizialmente, continua a tenere monitorato il comportamento del tuo target ed a trarre dati utili da ognuna delle piattaforme utilizzate per identificare eventuali modifiche. Un successo iniziale con una piattaforma non significa che puoi adagiarti sugli allori! Le tecnologie si evolvono e corrono in maniera sorprendente: tieniti sempre aggiornato e pronto a cambiare!

6) Riparti da capo: Questo ciclo di identificazione, ricerca, analisi dei dati, ed investimento deve essere continuo. Non farti prendere dall’entusiasmo che circonda la piattaforma più grande ne’ dell’ultima moda del momento.

Il più grande errore di ogni azienda è quello di “sovrainvestire” senza una vera comprensione di ciò che si sta facendo e dove si concentra davvero il proprio target di mercato.

Questo sito utilizza cookies tecnici, analitici e di profilazione, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta l’informativa privacy. Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close