Gadget e regaliHomepage

Il Calendario Personalizzato – Come sceglierlo e perché

By luglio 25, 2019 No Comments

Tra smartphone, computer e tablet, sono molti gli oggetti analogici il cui utilizzo è diminuito drasticamente. Il calendario personalizzato rimane però tra i gadget preferiti da tutti e adesso ti spiego perché.

Lascia che te lo dica senza perdere tempo: il calendario personalizzato batte le varie app (così come l’ebook non è mai riuscito a sconfiggere del tutto il libro cartaceo).

Se devo pensare a un articolo visto nei 20 anni di Tuologo che risponda alla mia personale regola delle 5 E, il calendario personalizzato, nella sua forma da tavolo o da parete, è un ottimo esempio.

Come il libro, tuttavia, è stato dato ciclicamente per morto, e proprio come il libro in carta nella versione prestige illustrata o nella versione pocket economica, resiste nel tempo.

CENNI DI STORIA DEL CALENDARIO

Storicamente si ha traccia dell’uso del calendario in base al movimento degli astri da parte delle popolazioni più antiche, ma fu Papa Gregorio XIII che introdusse la versione che conosciamo attualmente, divisa in 12 mesi, con bolla papale del 1582.

Per sistemare il calendario gregoriano furono usate le misurazioni dell’astronomo Niccolò Copernico, pubblicate nel 1543 (anno della sua morte) sotto il titolo di De Revolutionibus orbium coelestium libri sex (“Sei libri sulle rivoluzioni delle sfere celesti”), il quale era riuscito a calcolare, con notevole accuratezza, sia l’anno tropico sia l’anno siderale.

Ma non divaghiamo, torniamo alla nostra legge delle 5 E.

calendario-personalizzato-5-e

LA REGOLA DELLE 5 E (APPLICABILE AL CALENDARIO PERSONALIZZATO)

1) E come Emozione.

Le immagini dei calendari illustrati a tema non lasciano indifferenti ma suscitano emozioni (come quelli dei gattini o dei cani), voglia di viaggi e libertà (come quelli con le mete tropicali, metropoli con i grattacieli), golosità o nostalgia (come le varianti culinarie).

2) E come Elastico (flessibile).

A seconda del tuo target o del messaggio che vuoi trasmettere, hai a disposizione soluzioni molto diverse:
– calendario lunare o familiare con lo spazio perché ogni membro della famiglia annoti gli appuntamenti (per non dimenticarsi l’allenamento di rugby di un figlio o la visita dal dentista!).
– un serio e asettico calendario da tavolo personalizzato con le festività internazionali in un ufficio import o acquisti.
– un semestrino da tenere nello scomparto carte del portafoglio.
– un trittico con cursore che occupa una buona parte della parete dell’ufficio.

3) E come Economico.

Le versioni di calendario più utilizzate sono quelle già confezionate e disponibili a magazzino in diverse migliaia di pezzi.
Personalizzate con il logo, hanno un costo inferiore a un euro, in base al modello e alla quantità, un investimento contenuto per un “annuncio pubblicitario” della durata di 12 mesi!

4) E come Evidente (in vista).

Il tuo logo rimane per 12 mesi sotto gli occhi non solo del tuo cliente, ma dei clienti del tuo cliente e perfino dei suoi colleghi.
Pensa ai calendari da tavolo personalizzati che trovi alla reception o sulla parete di studi medici, uffici al pubblico, agenzie viaggi, in ospedale, in palestra, in una scuola e in un negozio di fiori.

5) E come Efficace (utile).

Qualsiasi sia il tuo target, consulta il calendario da scrivania o da parete più volte al giorno, annotando appuntamenti personali, di lavoro e anche le ferie. E ogni volta l’occhio del tuo cliente cade sul suo logo, sul tuo payoff, sulla tua proposta. Lo so, potresti pensare che sia ancora presto per l’acquisto di un calendario personalizzato, ma considera i vantaggi:

  • Assortimento completo di tutte le fantasie tra cui scegliere con tutta calma.
  • Bozza gratuita e non impegnativa all’acquisto.
  • Ordini adesso e fissi la consegna quando ti sarà più comodo.

Se prima avevi dubbi, ora avrai capito l’effettiva efficacia del calendario. Non ti resta che fare alcune valutazioni:

 

DA BANCO O DA PARETE?

Se il tuo cliente ha un ufficio aperto al pubblico, ti consiglierei un calendario da parete.

Immagina di essere in uno studio medico, o alla posta o in un’assicurazione. Mentre aspett,i il tuo sguardo viene attirato da qualsiasi impulso visivo. Ecco che il calendario personalizzato con le immagini attira la tua attenzione e, conseguentemente, verrà attirata anche dal logo che sarà stampato sulla testata. Questo “pannello pubblicitario” sta lì in bella vista per 365 giorni all’anno. Quante persone raggiungerai nell’arco di un anno con questo singolo gadget?

Se invece il tuo cliente ha il suo ufficio personale, dove ha di consultare spesso mese per mese, magari mentre è al telefono e deve prendere appunti, la scelta perfetta è il calendario da banco.

 

COME SCEGLIERE IL CALENDARIO PERSONALIZZATO PERFETTO? PENSA AL TUO TARGET

Una volta che hai scelto il formato, pensa ancora al tuo target. La tua è un’attività indirizzata al cliente finale? Potresti andare sul sicuro e scegliere un calendario personalizzato attinente alla tua attività: puoi trovare quelli illustrati con tema Farmacia, Viaggi, Gastronomia, Pesce, Pizza, Pub e Birra, Caffetteria ecc.

Oppure potresti fare come Elena del “Forno Moderno” di Reggio Emilia che ha dato retta alle richieste dei suoi clienti.

I suoi clienti le hanno chiesto di avere più spazio per scrivere, e che lo avrebbero preferito alle ricette e curiosità del pane, perché utilizzano il calendario per appuntarsi visite mediche, compleanni, appuntamenti.

 

COME ESSERE SICURO DEL  MODELLO DA SCEGLIERE?

Se stai pensando di realizzare dei calendari personalizzati da regalare ai tuoi clienti, adesso hai la certezza che stai facendo una scelta corretta.
Mi rendo conto però che non è facile scegliere tra tutte le opzioni che ti ho citato sopra.

Il mio consiglio è di vedere i modelli che ti interessano nell’interezza, quindi integrati con il tuo logo. Come?

Basta che richiedi una bozza gratuita compilando il form che trovi nella scheda articolo di ogni calendario. In questo modo potrai avere un’idea precisa di come viene con un modello piuttosto che con un altro, gratuitamente e senza alcun impegno.

Visita la nostra categoria CALENDARI e richiedi una bozza gratuita.

 

Questo sito utilizza cookies tecnici, analitici e di profilazione, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta l’informativa privacy. Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close