LANCIARE UN CONCORSO DI SUCCESSO IN 10 STEP: SCOPRI COME…

By ottobre 24, 2013Gadget e regali

Non vuoi che il tuo contest sia solo un grande flop, vero? Non ti resta che seguire queste regole!

Hai appena letto i 4 motivi per cui lanciare un concorso, e ti sei convinto che potrà essere di grande aiuto per la tua attività. Ora vuoi buttarti in quest’avventura ma non sai proprio dove partire: non sai come pubblicizzare l’iniziativa, come concretamente avviare tutti gli step necessari al concorso, che tipo di concorso scegliere. Sei proprio in alto mare vero?

Niente paura! Continua a leggere  quest’articolo ed impara come lanciare un contest senza fare fiasco!

Innanzitutto ti svelerò che esistono diversi tipi di concorsi: Il concorso vero e proprio, che può essere online od offline, aggiudica il premio ad un vincitore in base alle competenze che dimostra rispetto ad altri partecipanti. Pensa ai classici concorsi canori, che in Internet si sono evoluti in video-contest come i famosi “Battle of the Band” americani. Allo stesso modo ci sono concorsi di fotografia, di cucina, di scrittura… In ogni caso il o i vincitori del concorso sono spesso determinati da un panel di giudici.

In alternativa, esiste la tipologia di “concorso a premi”, quello che con un inglesismo è spesso identificato come “sweepstake”. In questo caso la vittoria non è dettata dalla maggiore abilità ma piuttosto è basata sulla fortuna. I vincitori sono determinati tramite una selezione casuale, che può essere un’estrazione: pensa alla classica lotteria. Questo tipo di concorso potrebbe essere subordinato ad un acquisto, ad un like su Facebook, alla registrazione alla newsletter, oppure potrebbe essere libero (e quindi lanciato al solo scopo di pubblicizzare il proprio brand).

Un’altra tipologia riguarda i giochi: non solo i classici Poker online, ma anche videogame ed altri giochi in cui si sfidano gli altri partecipanti.

1) fissa gli obiettivi

Ora, al di là del tipo di concorso, che ovviamente dovrà essere scelto in base alla maggiore o minore affinità con tuo scopo sociale, il concorso che stai per lanciare dovrà avere un obiettivo.  Stabiliscilo con grande rigore: vuoi semplicemente fare pubblicità al brand? Vuoi aumentare una base di iscritti alla newsletter? Vuoi far conoscere dei prodotti? Vuoi aumentare le vendite? Tutto, dal tipo di concorso alle modalità, ai passi da compiere, fino al premio, dovrà essere progettato in un’ottica di raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

2) fissa il nome e le date del concorso

Si tratta degli elementi assolutamente necessari per ogni concorso. Un nome è come uno slogan, dovrà essere originale e creativo, ma allo stesso tempo evocare immagini ed emozioni in linea con gli obiettivi e col tono stesso del contest. Questo passaggio potrebbe sembrare un gioco da ragazzi , ma è invece molto difficile in quanto bisognerà essere al contempo rigorosi e creativi. Osa andare un po’ “fuori dagli schemi” e pensa ad un concorso originale e a tema. Sia che il tuo concorso abbia lo scopo di attirare un pubblico di grandi dimensioni o di nicchia, assicurati di scegliere un argomento che faccia appello al tuo pubblico.

3) cerca gli sponsor

Un buon modo di reperire i premi e di pubblicizzare un contest è attraverso degli sponsor. Se ad esempio hai un sito di racconti di viaggio, creca sponsor tra tour operator, hotel, compagnie aeree, agenzie di viaggio, noleggiatori d’auto, affittacamere. Sono loro che offriranno il premio o i diversi premi in palio.
Ad ogni modo cerca di identificare diversi pacchetti di sponsorizzazione, prima ancora di contattare i potenziali sponsor: in questo modo saprai esattamente quello che loro potrebbero offrire e darai loro modo di scegliere tra diverse opportunità di sponsorizzazione. La creazione di diversi livelli di sponsorizzazione permette di costruire relazioni con i diversi inserzionisti e dà loro la possibilità di scegliere.

4) progetta il concorso

Progettare il concorso è una parte fondamentale del lavoro, che determinerà o meno il tuo successo. Progetta quindi con cura ogni elemento del contest, così come tutti i suoi aspetti promozionali, tra cui stampa, radio, annunci web ed e-mail (in cui non dovrai dimenticare di incorporare il logo dello sponsor!).
Come parte integrante della progettazione, dovrai eseguire dei test . Registrati come giocatore per assicurarti che tutto funzioni correttamente ed osserva tutto il funzionamento nel suo complesso mettendoti nei panni dell’utente. Non dimenticarti questo passaggio, poiché ti permette di vedere esattamente ciò che il giocatore vedrà e ti sarà più facile individuare punti deboli o anche solo errori di battitura.

5) definisci il processo di registrazione

Ceca di mantenere il più semplice e lineare possibile tutto il processo di  registrazione al contest. Non immagini quante persone rinunciano a partecipare ad un concorso o ad un gioco a causa della registrazione lunga e macchinosa.
Chiedi dunque solo le informazioni assolutamente necessarie nella pagina di registrazione. Se non hai bisogno di data di nascita e indirizzo, per esempio, non includere questi dati nel form. Se ci sono troppe barriere all’entrata , i tuoi giocatori perderanno  interesse con gran facilità!

6) abilita i social network

Si tratta della grandissima forza del passaparola! Fai di tutto per aggiungere il tuo concorso alla tua pagina di Facebook e a tutti i profili social della tua impresa. Ancora più importante, consenti i pulsanti di condivisione ed i like. Attivare funzioni come Facebook Connect , che aumenta la natura sociale del concorso, farà sì che i partecipanti, specie nei contest di abilità, pubblichino la loro partecipazione in bacheca e cerchino l’appoggio della loro cerchia di amici. Potresti addirittura pensare di basare la vittoria di un concorso proprio su questo fattore: ad esempio, la video ricetta che riceve più like, vince. Immagina quante azioni virali potresti ottenere da una mossa del genere!

7) pubblicizza il concorso

Una volta dato il via al concorso, dovrai pubblicizzarlo attraverso molteplici canali. Per diffonderlo e farlo conoscerlo al più vasto pubblico possibile, dovrai sfruttare ogni veicolo a cui hai accesso. Non solo attraverso i media tradizionali (web, radio tv, riviste…), ma anche attraverso quanti più portali, blog e social media conosci.

8) tieni monitorato l’andamento del contest

Già dal primo e per tutti i giorni della durata del contest, cerca di controllare il numero di utenti registrati, le loro azioni, eventuali scorrettezze, senza tralasciare la diffusione pubblicitaria: ciò ti permetterà di capire al volo se sono necessari aggiustamenti di marketing. E’ normale che non tutto sia perfetto già dal giorno del lancio, ma questo continuo check ti farà capire dove potrai migliorare, provando  ad esempio diverse tattiche promozionali o diversi form di registrazione per capire cosa davvero funziona.

9) comunica a tutti e festeggia il vincitore

Non è bello chiudere il tutto in sordina: dovrai gridare a gran voce il nome del vincitore, magari intervistandolo, o mostrando il suo viaggio premio… tutto il concorso deve essere insomma indimenticabile!

10) misura gli obiettivi

E torna al punto uno! Il tuo contest ti ha permesso di raggiungere gli obiettivi? Mi auguro proprio di sì!

Questo sito utilizza cookies tecnici, analitici e di profilazione, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta l’informativa privacy. Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close