TECNICHE PROMOZIONALI: BUONI SCONTO, CONCORSI A PREMI, GADGET PERSONALIZZABILI…QUALI UTILIZZARE?

By marzo 15, 2013Gadget e regali

Oggi vorrei descrivervi alcune tecniche promozionali che possono essere utili per fidelizzare i vecchi clienti ed attirarne di nuovi. Sono tecniche funzionali soprattutto per la vendita diretta e il contatto personale con il potenziale cliente. Questo contatto può avvenire tramite mail, iscrizione alla newsletter, telefono o anche in prima persona, ma la sostanza non cambia: chi vende cerca di convincere chi può comprare che il bene/servizio proposto è valido e che anzi è preferibile a qualunque altro bene/servizio simile.

Le tecniche di promozione si basano fondamentalmente sui seguenti criteri:

* Diminuzione di prezzo, proponendo un prodotto ad un prezzo lancio o inferiore a quello del catalogo.
* Regalare buoni sconto o offrire promozioni speciali
* Completare la vendita offrendo un articolo promozionale o un gadget personalizzato con il logo aziendale
* Proporre periodi di prova gratuiti, campioni omaggio o piccole degustazioni nel caso di cibi e bevande
* Proporre la partecipazione ad un concorso, ad una lotteria aziendale o all’estrazione di premi nel caso di acquisto
del bene/servizio proposto

Nel caso di vendita diretta al cliente questi “trucchetti” possono davvero fare la differenza perché a chiunque piace l’idea di aver fatto un buon affare, spendendo una cifra inferiore rispetto al prezzo pieno e di ricevere per giunta un regalo aziendale oltre al bene/servizio acquistato. Anche proporre un prodotto in prova e in maniera gratuita per un certo periodo di tempo è un’ottima strategia per aumentare il tasso di vendita, soprattutto se si tratta di qualcosa di poco conosciuto, un bene nuovo sul mercato o un servizio ancora poco diffuso.

Oppure si può proporre in via del tutto eccezionale ad un certo numero di clienti una promozione speciale o un buono sconto. In questo caso scatta una leva psicologica che mette in luce l’unicità dell’offerta, il suo aspetto vantaggioso e l’aspetto personale della proposta. Ogni cliente si sentirà in qualche modo lusingato della proposta e ne gradirà la peculiarità relativa alla sua persona, ma è importante sottolineare quanto la proposta sia indirizzata alla singola persona e che essa avviene in via del tutto eccezionale.

I concorsi a premi meritano un discorso a parte perché hanno perso un po’ il loro smalto: le persone si fidano di meno di un sistema ad estrazione e credono abbastanza poco alla vincita sicura. Tuttavia se si riesce ad assicurare il proprio cliente che l’estrazione avviene fra pochi clienti affezionati e che praticamente tutti riceveranno un premio, allora le possibilità di acquisto e di iscrizione al concorso possono aumentare. Va tenuto presente però che questa è una soluzione costosa per l’azienda perché i premi finali devono avere una buona attrattiva sui clienti. Un altro metodo funzionale e soprattutto utile per fidelizzare i clienti è la vendita di un bene/servizio legata a bollini o tagliandi premio. Ad ogni acquisto corrisponde un determinato numero di bollini che serve per raggiungere un certo obiettivo (completare la scheda, accumulare punti…), terminato il quale il cliente ha diritto a ricevere uno dei premi in palio.

E tu cosa ne pensi, hai mai utilizzato queste tecniche promozionali?

Questo sito utilizza cookies tecnici, analitici e di profilazione, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta l’informativa privacy. Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close