Portafogli e Portacard personalizzati col tuo logo

Scegli la fascia di prezzo:
Ordina risultati per:

Che tipi di stampa puoi usare per personalizzare i portafogli o i portacard ?

Scegli il portafoglio o portacard e inviaci il tuo logo per un consiglio sulla personalizzazione: le nostre bozze sono fondamentali. Siamo qui per suggerirti in base alla quantità e al tuo logo la tecnica migliore e più economica.

ETICHETTA ADESIVA
ETICHETTA ADESIVA

L’etichetta adesiva è una tecnica molto diffusa e versatile per la personalizzazione di prodotti in materiale diversi.
E’ una stampa digitale quindi può essere realizzata in quadricomia, senza costi di impianti, ideale anche per personalizzare le confezioni
Pro
– economica
– quadricromia
– basse tirature
Contro
– si può staccare
– non perfetta corrispondenza riferimenti pantone

TAMPOGRAFIA
TAMPOGRAFIA

La tampografia è forse la tecnica più utilizzata per i gadget personalizzati in materiali diversi (plastica, legno, carta, ecc.) anche con dettagli piccoli.

Pro
– costo contenuto
– superfici curve e corrispondenza pantone
Contro
– dimensioni di stampa più contenute rispetto ad altre tecniche
– non adatta al metallo e alla ceramica

SERIGRAFIA
SERIGRAFIA

La serigrafia è la tecnica più diffusa per la stampa su magliette personalizzate e altri prodotti in cotone e poliestere.
La creazione di un telaio o impianto con il tuo logo, consente di stampare rapidamente molte tshirt personalizzate

Pro
– economica se a 1 colore
– stampa a pantone
Contro
– conveniente a partire da almeno 50 pezzi stessa grafica
– stampa a tinte piatte

LASER
LASER

La marcatura laser è una tecnica particolare, perfetta per gli articoli in metallo, dove i colori serigrafici e tampografici tendono andare via con lo sfregamento.

Il raggio laser “brucia” la superficie, riproducendo il logo con precisione dei dettagli.

Pro
– precisione dei dettagli
– tenuta perfetta
– eleganza
Contro
– non si possono riprodurre i colori

STAMPA UV LED
STAMPA UV LED

Consente la stampa diretta sulla superficie del prodotto, in un unico passaggio e senza telai

Pro
– alta qualità fotografica
– stampa quadricromia anche su tirature basse
Contro
– stampa su superfici piane
– più costosa rispetto alla tampografia

TRANSFER DIGITALE
TRANSFER DIGITALE

Con questo termine in realtà si indicano tipi diversi di stampa transfer digitale HD, selezionati in base alla grafica.
Si possono infatti utilizzare supporti diversi, stampati sulla maglietta con una pressa a caldo.

Pro
– ogni grafica può essere diversa, senza costi di impianti
– stampa in quadricromia e fotografica
Contro
– non perfetta corrispondenza riferimenti pantone
– costi più elevati della serigrafia per grosse tirature

MARCATURA A CALDO
MARCATURA A CALDO

Con la stampa a secco, un punzone riscaldato va ad imprimere in bassorilievo il logo sulla superficie dell’articolo, con un risultato tono su tono molto elegante.

Questa tecnica si utilizza per articoli in pelle o similpelle, quali agende, blocchi, portafogli ecc.

Pro
– tenuta perfetta
– eleganza
Contro
– non si possono riprodurre i colori
– costo più elevato di altre tecniche

ETICHETTA ADESIVA
ETICHETTA ADESIVA

L’etichetta adesiva è una tecnica molto diffusa e versatile per la personalizzazione di prodotti in materiale diversi.
E’ una stampa digitale quindi può essere realizzata in quadricomia, senza costi di impianti, ideale anche per personalizzare le confezioni
Pro
– economica
– quadricromia
– basse tirature
Contro
– si può staccare
– non perfetta corrispondenza riferimenti pantone

TAMPOGRAFIA
TAMPOGRAFIA

La tampografia è forse la tecnica più utilizzata per i gadget personalizzati in materiali diversi (plastica, legno, carta, ecc.) anche con dettagli piccoli.

Pro
– costo contenuto
– superfici curve e corrispondenza pantone
Contro
– dimensioni di stampa più contenute rispetto ad altre tecniche
– non adatta al metallo e alla ceramica

SERIGRAFIA
SERIGRAFIA

La serigrafia è la tecnica più diffusa per la stampa su magliette personalizzate e altri prodotti in cotone e poliestere.
La creazione di un telaio o impianto con il tuo logo, consente di stampare rapidamente molte tshirt personalizzate

Pro
– economica se a 1 colore
– stampa a pantone
Contro
– conveniente a partire da almeno 50 pezzi stessa grafica
– stampa a tinte piatte

LASER
LASER

La marcatura laser è una tecnica particolare, perfetta per gli articoli in metallo, dove i colori serigrafici e tampografici tendono andare via con lo sfregamento.

Il raggio laser “brucia” la superficie, riproducendo il logo con precisione dei dettagli.

Pro
– precisione dei dettagli
– tenuta perfetta
– eleganza
Contro
– non si possono riprodurre i colori

STAMPA UV LED
STAMPA UV LED

Consente la stampa diretta sulla superficie del prodotto, in un unico passaggio e senza telai

Pro
– alta qualità fotografica
– stampa quadricromia anche su tirature basse
Contro
– stampa su superfici piane
– più costosa rispetto alla tampografia

TRANSFER DIGITALE
TRANSFER DIGITALE

Con questo termine in realtà si indicano tipi diversi di stampa transfer digitale HD, selezionati in base alla grafica.
Si possono infatti utilizzare supporti diversi, stampati sulla maglietta con una pressa a caldo.

Pro
– ogni grafica può essere diversa, senza costi di impianti
– stampa in quadricromia e fotografica
Contro
– non perfetta corrispondenza riferimenti pantone
– costi più elevati della serigrafia per grosse tirature

MARCATURA A CALDO
MARCATURA A CALDO

Con la stampa a secco, un punzone riscaldato va ad imprimere in bassorilievo il logo sulla superficie dell’articolo, con un risultato tono su tono molto elegante.

Questa tecnica si utilizza per articoli in pelle o similpelle, quali agende, blocchi, portafogli ecc.

Pro
– tenuta perfetta
– eleganza
Contro
– non si possono riprodurre i colori
– costo più elevato di altre tecniche

I gadget più venduti

Visti di recente